Chat con whatsapp Telefono Chat con Telegram
Protection Security Investigation Surveillance Countersurveillance



Videosorveglianza investigativa
(Invisibile)









 

     


 
Cosè la videosorveglianza investigativa (o videosorveglianza invisibile)?  

Gli impianti di videosorveglianza sono diffusissimi. Ormai ovunque si vada c'è videosoveglianza. Ma gli impianti di videosorveglianza tradizionale sono visibili e prevedibili, quindi aggirabili o sabotabili con facilità anche da inesperti. Electronet realizza sistemi e impianti di videosorveglianza investigativa (videosorveglianza invisibile) per indagare furti, atti vandalici, accessi non autorizzati, spaccio stupefacenti, sabotaggi, problemi di vicinato e per qualsiasi altra circostanza dove la videosorveglianza tradizionale è inopportuna o non tollerata.      


Quali solo le principali differenze fra videosorveglianza investigativa e videosorveglianza tradizionale?

La videosorveglianza investigativa non è aggirabile o sabotabile perchè nascosta all'occhio dei presenti. A differenza della videosorveglianza tradizionale, dove i punti di controllo video vengono connessi via cavo ad un videoregistratore, nella videosorveglianza investigativa si ricorre quasi sempre a trasmissioni via radio (es. 1.2GHz, 5.8GHz, WiFi, 3G/4G con SIM card).
Spesso la videosorveglianza investigativa è composta da sistemi 'stand-alone', cioè non connessi ad un videoregistratore centralizzato ma autonomi. Se non è disponibile la corrente elettrica (12V. o 220V.) vengono usati sistemi adeguatamente autoalimentati da pile o batterie ricaricabili.
La videosorveglianza investigativa è spesso basata su punti di controllo video miniaturizzati che devono essere rapidamente collocabili, ricollocabili o rimovibili. La parte più importante del lavoro avviene in laboratorio prima della posa in opera: vengono preparati gli occultamenti e i cammuffamenti adatti al caso, i sistemi per il fissaggio veloce, i cablaggi, gli orientamenti delle riprese, gli obiettivi adatti al caso, il sistema di alimentazione, eventuali server Cloud (P2P), configurazioni, memorie, collaudi, ecc.


Altra
importante differenza è nella visione notturna. La videosorveglianza tradizionale tipicamente affronta il problema della visione con poca luce ricorrendo ai LED illuminatori infrarossi (sono generatori di luce infrarossa simili a piccole torce). Ma i LED infrarossi hanno grossi svantaggi in campo investigativo: richiedono molta corrente, hanno bisogno di spazio, generano fastidiosi riflessi, hanno una portata limitata e possono essere visti nel buio a occhio nudo o con l'ormai notissimo trucco di accendere la fotocamera del cellulare (sembrano tanti mozziconi di sigarette accesi). Di fatto non esistono LED infrarossi realmente invisibili all'occhio umano e/o alla fotocamera di un comune cellulare.
La videosorveglianza investigativa invece ricorre prevalentemente a particolari microcamere digitali SUC o ad intensificatori digitali di luminosità DLI: sono soluzioni evolute che consentono di vedere anche con pochissima luce mantenendo un basso consumo di corrente (aspetto fondamentale soprattutto quando il sistema funziona a pile o batterie) e una maggiore discrezione.


Per preventivare la videosorveglianza investigativa è necessario un sopralluogo sul posto.


 

Acquisti sicuri PayPal

 





Telefono Electronet.






            


Pagamenti

    
 

La rete professionale
 

Facebook ElectronetModena



 

Blog tecnologie investigative blogger.com
Siamo su Blogspot.com





ELECTRONET Via Giardini Sud 261 41028 Serramazzoni (MO) - Italy. Tel. +39 0536950263 n. 2 linee R.A. Fax +39 0 5361851123. Partita IVA IT 02811170360 - REA 333421 MODENA ITALY - Autorizzazione al commercio 12/99 Comune Pavullo (MO) - Indirizzo PEC D.P.R. 68/2005: contattateci. 


Questo sito non utilizza cookies per "profilazione" Proseguendo la navigazione acconsenti all’ uso di cookies temporanei di tipo tecnico per una migliore esperienza di navigazione (informativa Privacy GDPR - cliccare qui).

Copyright Electronet Labs - Intelligence devices.