Chat con whatsapp
Telefono
Chat con Telegram
 





Videosorveglianza nascosta










In passato le telecamere erano un deterrente per ladri e malintenzionati. Oggi spesso non è più così. Le telecamere in evidenza comunicano a ladri e malintenzionati che l'area contiene degli oggetti di valore, le vulnerabilità dell'impianto e i punti da aggirare o sabotare.
Per ovviare c'è la videosorveglianza nascosta, che si basa su microcamere invisibili anche all'occhio attento dei ladri.
 Nella videosorveglianza standard le telecamere trasmettono le immagini via WiFi o via cavo ad un videoregistratore centralizzato. Sono i sistemi CCTV, detti anche 'a circuito chiuso'. Questa ragnatela di connessioni e di flussi dati che convergono in un nodo centrale rappresenta in molti casi una vulnerabilità, che si somma alla vulnerabilità delle telecamere in evidenza.
Nella videosorveglianza nascosta le telecamere non sono facilmente individuabili e la videoregistrazione non è centralizzata ma avviene all'interno di ogni punto video, che è dotato anche di batteria: questo garantisce la continuità della videoregistrazione anche se il malintenzionato stacca il contatore, manomette l'impianto elettrico, mette fuori uso l'HUB di rete, spegne il router WiFi, taglia i cavi della linea telefonica, spegne l'UPS o attiva un jammer, cioè un disturbatore di radiofrequenze.
Le telecamere nascoste sono visionabili e gestibili a distanza su cellulare o tablet in un'unica schermata, esattamente come avviene per la videosorveglianza standard.

 Installiamo impianti di videosorveglianza nascosta.
N.B. La videosorveglianza nascosta richiede prodotti specifici e occultamenti da integrare negli ambienti. Il sopralluogo preliminare costa 90.00 euro IVA compresa. Questo importo viene scontato dal pagamento dei lavori in caso di accettazione preventivo.


POSSIAMO REALIZZARE ANCHE:
Radiolink fino a 2-3 km. in portata ottica, su gamme radio 2.4-5.8 GHz o su gamme radio non convenzionali (es. 1-1.2Ghz).
Sistemi Mesh multinodali anche con punti video spostabili.
Antenne mascherate nell'ambiente e soluzioni anti-jammer.
Reti dati latenti di backup.
Alimentazioni UPS e/o pannelli solari (anche backup di emergenza).
Ripetitori estensori di segnale di telefonia mobile 2G 4G fino a 100 mq.
Radiocomandi, telecontrolli e attuatori UHF o GSM (anche tramite SMS o via internet TCP/IP).
Trasmissioni dati ad alta sicurezza canalizzate via VPN.
 

Installazioni nelle prov. di Modena, Bologna, Reggio Emilia, Parma, Mantova, Ferrara.




Anche la videosorveglianza nascosta può essere segnalata da appositi cartelli "area videosorvegliata", esattamente come la videosorveglianza standard. In questo caso ladri e malintenzionati sospetteranno di essere ripresi, ma non capiranno come e dove.


Cosa dice la legge? Le persone fisiche possono, nell’ambito di attività di carattere personale o domestico, attivare sistemi di videosorveglianza a tutela della sicurezza di persone o beni senza alcuna autorizzazione e formalità. Purché le telecamere siano idonee a riprendere solo aree di propria esclusiva pertinenza e purchè le videoriprese non siano oggetto di comunicazione a terzi o pubblica diffusione. Per videosorvegliare aree private di tipo domestico l'affissione di appositi cartelli "area videosorvegliata" non è obbligatoria ma solo facoltativa. Tuttavia nel caso di presenza di colf, badanti e baby sitter è obbligatorio comunicare la presenza e la posizione dei punti video.

La videosorveglianza standard risulta inutile in molti casi di furto.


Videosorveglianza standard

Individuabili, aggirabili, sabotabili: le telecamere che ogni ladro spera di trovare!
 


Qui era già presente un impianto di videosorveglianza CCTV standard, che però veniva aggirato o disattivato. Un impianto parallelo di videosorveglianza nascosta ha risolto il problema.
 


Ecco come appare una telecamera CCTV standard di notte se viene inquadrata con la comune fotocamera di qualsiasi cellulare. Da notare che questa telecamera emette luce infrarossa 'invisibile', cioè oltre i 900nm. Ma con qualsiasi cellulare si vede benissimo anche da 25 metri!




Per ingannare i potenti algoritmi del riconoscimento facciale (presenti in alcuni impianti di alto livello) viene usato un trucco banale: occhiali riflettenti. E se proprio si vuole stare sicuri anche un cappellino.
  


Il ladro 'educato' non distrugge le telecamere! Si avvicina di lato oppure a volto coperto e mette del biadesivo o della schiuma sull'obiettivo.
  


Impianto di videosorveglianza CCTV standard con telecamere wireless 2.4/5.8Ghz senza batterie interne e senza videoregistrazione interna. Sono telecamere che trasmettono le immagini via WiFi ad un videoregistratore centralizzato. Si tratta di impianti economici e facilissimi da installare, ma hanno una nota vulnerabilità: il ladro può mettere KO l'intero impianto semplicemente accendendo un jammer (disturbatore di radiofrequenze). Addirittura, se l'impianto non è alimentato con gruppo di continuità (è raro che lo sia), il ladro può spegnerlo con il più ovvio e banale degli accorgimenti: staccando il contatore della luce!
  


Torcia da 14000 Lumen. Illumina fino a quasi 1 km. e la sua luce può essere vista fino a 20 km. in linea ottica notturna. Se viene puntata sull'obiettivo di una telecamera rende impossibile riconoscere chi la impugna e vedere cosa succede nell'ambiente perchè mette KO l'autoshutter.
  


Asta telescopica. Misura 1,5 metri ma può essere estesa fino a 8,8 metri. Viene usata per spostare l'inquadratura di telecamere CCTV per videosorveglianza installate in altezza, per strappare cavi, disconnettere alimentatori, ecc. Una particolare versione di asta telescopica può essere usata anche per spruzzare schiuma poliuretanica nelle sirene di allarme.
  


Come fanno i ladri a non far scattare i sensori antifurto economici? La maggior parte dei sensori antifurto sono PIR (Passive InfraRed), cioè rilevano le tracce di calore in movimento emesse dagli esseri umani. Il ladro mantiene una postura rannicchiata (per ridurre la superficie corporea e per non evidenziare una fisionomia umana agli algoritmi) e indossa una tuta termica a temperatura normalizzata, cioè con temperatura superficiale entro un delta +/- 1.5-2 gradi rispetto alla temperatura dell'ambiente.
  


Come fanno i ladri a non far scattare i sensori porte / finestre economici? In molti casi basta una semplice calamita.
  

Quanto sopra non vuole essere incentivo ad illeciti ma dimostrazione di alcune delle più comuni vulnerabilità.











Personalizzazioni (esempi)





Localizzatore satellitare GPS GNSS magnetico customizzato per il mercato brasiliano. Batteria LiNiAl military grade 14.2A. 23 funzioni impostabili da remoto. Microregistratore USB magnetico syncro di soli 38x17x12 mm. con un metro di cavetto (380 ore di registrazioni quando il veicolo è in movimento). Doppio microfono per l'ascolto in diretta live con sei regolazioni audio da remoto. Tripla modalità di alimentazione. Tracking ibrido Internet + SMS. Cinque modalità di avviso movimento veicolo (SMS a due numeri, Gmail, Telegram, in App, autochiamata vocale).




Delineatore di margine stradale catarifrangente uguale ad altri già sul posto c/microcamera 4G LTE UltraHD Starlight 0.0005 Lux obiettivo pinhole 6mm. in grado di inquadrare volti e targhe a 30-40 metri aanche di notte. Diretta video, videoregistrazione continua, avvisi di movimenti, spegnimento microcamera da remoto. Discriminatore intelligente HSB di attività umane. Batteria ricaricabile 48 ampere prodotta su misura per 5-6 giorni di autonomia in funzionamento continuo.

 


Scatola video per esterni calamitabile sia sul fondo che sui due lati. Stagna IP55. Diretta video live in WQHD 2K (risoluzione doppia rispetto al Full HD) via 4G, videoregistrazione continua in H265, sensibilità Starlight 0.001 Lux, avvisi movimenti push, salvataggio su Cloud, consultazione da remoto delle videoregistrazioni, algoritmo HSB per il riconoscimento intelligente di attività umane. Batteria 40A.

 


Localizzatore realizzato su specifiche e occultato in opera d'arte di alto valore. Autonomia 3,5 mesi. Dimens. 34x31x13 mm.

 


Microcamera 4G realizzata su misura e introdotta nel corpo di un'asse di legno scavata in laboratorio (uguale ad altre assi già sul posto). Diretta video, videoregistrazione su movimenti, avviso movimenti, salvataggio su Cloud
.

 



Microcamera 4G LTE c/obiettivo varifocal 8-30 mm. e ON/OFF da remoto. Nascosta in finto tronchetto simile ad altri già sul posto. 20-30 gg. di autonomia.

 


Microcamera con videoregistrazione su movimenti e spegnimento crepuscolare. 20 giorni di autonomia. Il tutto nascosto in finto sasso realizzato in resina, simile ad altri già sul posto.

 



Microcamera 4G occultata in TV a muro di RSA. Lavoro svolto sul posto.

 


Microcamera WiFi Direct calamitabile stagna IP56 9x9 mm. c/videoregistrazione continua. Batteria calamitabile da 32 ampere. Sistema modulare posizionato sotto il rimorchio di un TIR. Una settimana di autonomia. Connnessione in WiFi Direct fino a 200-300 metri di distanza in aria libera c/laptop dotato di scheda WiFi e antenna direttiva 9.5dBi.

 



Microcamera WiFi AN150 in lampada LED 220V. 4000 Lum. molto simile ad altre già sul posto. Ripresa verticale. Batteria tampone da 2 ampere. SSID e password WiFi prememorizzati.

 


Microcamera WiFi cablata su misura per essere occultata in un determinato sound speaker normalmente funzionante. Occultamento obiettivo microcamera a prova di osservazione ravvicinata.




Controlli video in parchi pubblici e aree boschive. Diretta video 4G UltraHD, videoregistrazione su movimenti, avvisi movimenti, sensibilità luminosa 0.0005 Lux. Spegnimento totale a consumo nullo in assenza di movimenti. Discriminatore che evita l'accensione del sistema nel caso di rapidi passaggi di persone che non si fermano in zona, piccoli animali, ecc. Algoritmo HSB per riconoscimento intelligente attività umane. Autonomia 15-20 gg.

 


Microregistratore audio VOR 10 gg. di autonomia. Prodotto su misura per essere inserito all'interno di un determinato modello di timbro. Il timbro è normalmente funzionante.




Palo stradale video calamitabile e orientabile a 360° durante il posizionamento. C/microcamera Starlight 0.0001 Lux videoregistrazione continua 5-6 gg. di autonomia.

 


Esalatore gas da palo con microcamera in videoregistrazione continua. Microfono semidirezionale 58dB con DSP per captare conversazioni in esterni
fino a 20 metri

 



Micro localizzatore satellitare GPS con microfono ambientale DSP. Realizzato su misura per essere inserito all'interno dello zoccolo-ruota di un determinato trolley da viaggio. 1.6 ampere di batterie per 8-9 gg. di autonomia.

 


Logger GPS realizzato su misura per essere posizionato sotto un determinato modello di sellino da bici. Sensore di movimenti in grado di scartare brevi spostamenti. 7 gg. di autonomia.

 



Microcamere trasmittenti microonde 6Ghz 2W crypto (non intercettabili) nascoste in scatole elettriche. Ricevitori direttivi 6GHz 'cannoncino' e videoregistratore 12V 4 canali da nascondere in autoveicolo. 3,5km. in portata ottica.

 


Per riprendere targhe e volti fino a 500-600 metri di distanza. Videoregistrazione continua, trasmissione in diretta via Internet consultazione da remoto delle videoregistrazioni. Alimentazione dalla batteria dell'auto.

 



Microcamera DVR realizzata su specifiche per essere applicata in pochi istanti con calamita o biadesivo nella griglia radiatore o intercooler di uno specifico autoveicolo, scopo ripresa spostamenti. Attivazione / disattivazione della videoregistrazione con sensore di movimenti 3D SmartSense. Stagno in caso di pioggia, sensibilità luminosa 0.01 Lux, 8 ore di videoregistrazioni e 700 ore in stand-by.

 



Microcamera Starlight in videoregistrazione continua. Una settimana di autonomia. Nascosta in finto palo da recinzione realizzato uguale ad altri già sul posto.

 


.
Borsa per prove di stalking e personal security. Premendo un pulsante nascosto inizia a registrare audio e video, invia SMS allarme a due numeri in contemporanea, effettua una chiamata audio ad un numero preimostato per consentire l'ascolto da remoto in diretta, invia la posizioni GPS. Realizzata in collaborazione con studio legale.

 


Localizzatore satellitare realizzato su specifiche con incapsulamento in resina classe D e reso subacqueo per essere fissato sotto carena imbarcazione.

 



Microregistratore audio realizzato su misura per essere cucito in un determinato indumento.

 


Controlli video in parchi pubblici e aree boschive. Diretta video 4G UltraHD, videoregistrazione su movimenti, avvisi movimenti. 12 giorni di autonomia. Spegnimento in ore notturne c/crepuscolare a ritardo impostabile 1-5 ore. Algoritmo HSB per riconoscimento intelligente attività umane.

 



Telefonino di emergenza di soli 37x33x8 mm. e dal peso impercettibile per giornalisti e troupe in nazioni a rischio.

 


Questo stereo (già presente nell'ambiente da monitorare) ha richiesto l'aggiunta di una finta presa Jack 3.5 per nascondere una microcamera. Lavoro svolto sul posto.

 



Microcamera con videoregistrazione continua 10 ore di autonomia. In piccola scatola stagna calamitabile, posizionabile in pochi istanti su palo illuminazione.

 


Microcamera Full HD indossabile realizzata su specifiche studio legale. Microfono ad alta sensibilità. Videoregistra continuamente per 7-8 ore in Full HD.

 


Microcamere occultate
Microcamera filare con attivatore della videoregistrazione VOX smart sense (voci, rumori). Realizzata su misura e su specifiche per essere introdotta in corrugato diam. 13. Autonomia in stand-by di 5 mesi.

 


Vaso da giardino con pianta viva. Dotato di microcamera 4G Starlight UltraHD 0.0005 Lux con zoom ottico 15x per ripendere volti e targhe fino a 70-80 metri anche di notte. Diretta video, videoregistrazione continua, avvisi movimenti, consultazione delle videoregistrazioni da remoto, salvataggio su Cloud, algoritmo DSP per riconoscimento intelligente attività umane. 50 ampere di batterie per 7 gg. di autonomia.

 



Finto palo recinzione realizzato uguale ad altri già sul posto. C/microcamera Starlight 0.0001 Lux in videoregistrazione continua 7 gg. di autonomia.

 


Trasponder video da finestra di appartamento. Riprende volti e targhe a 150 metri di distanza anche di notte e trasmette via radio 1.2GHz 1.5W crypto a 1 km. per immissione streaming via internet.

 



Visione in diretta multipoint ad installazione rapidissima. Consultazione delle videoregistrazioni a distanza. Upload su Cloud.





Video streamer customizzato 4G c/SIM card 7 ottiche cambio rapido. Alimentazione con batteria interna 7 ampere o alimentazione esterna 5-12V.

 



Controller veicolare A.I.S. customizzato. Registratore ambientale, ascolto in diretta, download file audio via Internet mobile tramite FTP. Tracker GPS.

 



Microspia GSM AIS c/audio DSP regolabile a distanza (4 livelli di sensibilità + AGC + ANR), autochiamata, antibonifica. Motion detector 3D. Alimentazione 12Vcc. Due microfoni Knowles collocabili in punti diversi dell'abitacolo.

 


Microcamera WiFi con batteria interna da 2.5 ampere per 9-10 ore di autonomia. Ovunque venga collocata (purchè sotto copertura WiFi) consente di vedere / ascoltare in diretta in QHD2048, videoregistra e salva automaticamente le videoregistrazioni in realtime sull'hard disk del server di rete o di un PC in rete (N.A.S. Microsoft SMB), per consentire la visualizzazione / gestione delle videoregistrazioni in tempo reale. Dimens. 70x40mm.









(Cliccare qui)





 

Acquisti sicuri PayPal




 





Telefono Electronet.


   




            


Pagamenti

    

 
 

Facebook ElectronetModena



 

Blog tecnologie investigative blogger.com
Siamo su Blogspot.com



ELECTRONET Via Asiago 22 41028 Serramazzoni (MO) - IT. Tel. +39 05361856240 n. 2 linee R.A. Fax +39 05361851123. Partita IVA IT 02811170360 - REA 333421 MODENA IT - Autorizzazione al commercio 12/99 Comune Pavullo (MO)
.